Terra

Piatti a base di carne, formaggi

 

L'autunno sta finendo e ho deciso di sfruttre al meglio dei bellissimi porcini che ho ancora trovato dal verduriere di fiducia. Ho pensato di radunare tutti i prodotti che più mi piacciono autunnali e ho creato questi buonissimi ravioli.

 

Porzione: 4 persone

 

Ingredienti per la pasta: 

100 gr. di farina di castagne
100 gr. farina 00
3 uova

Ingredienti per il ripieno: 

250 gr. di castagne da caldaroste
250 gr. funghi porcini freschi
50 gr. Parmigiano reggiano
aglio
olio, sale e pepe
prezzemolo
burro, erbe aromatiche
100 gr. di ricotta 
bacche di ginepro
1 uovo
 

Preparazione:

Creiamo la pasta come al solito ( se non ricordi ecco dove vedere: Fare la pasta fresca all'uovo in casa) ma utilizzando 100 gr di farina 00 e 100 di farina di castagne.

Aggiungi un cucchiaino d'acqua all'impasto se è poco umido l'impasto. Con la farina di castagne l'impasto sarà difficile stendere ma con un pò di pazienza vedrete che si riuscirà tranquillamente.

Adesso passiamo al ripieno: puliamo i funghi e tagliamoli a pezzetti, creiamo un soffritto in una padella con aglio in camicia e un filo d'olio.

Aggiungiamo i funghi al soffritto togliendo l'aglio, a metà cottura aggiungiamo il prezzemolo e un pizzico di sale. Una volta ben cotti leviamoli dal fuoco.

Bolliamo le castagne creandogli un taglietto su ognuna in una pentola a pressione per circa 20 minuti. Una volta cotte speliamole e sbricioliamole.

Uniamole ai funghi in un mixer e tritiamo il tutto, Aggiungiamo un uovo, il parmigiano e la ricotta e proseguiamo a frullare.

Creiamo i raviole stendendo la pasta e facendo dei cerchi con un coppapasta.

Mettiamoci una noce di ripieno e chiudiamolo con un altro cerchio di pasta innumidendo i bordi per aiutare a saldare il raviolo.

Bolliamoli in abbondante acqua salata. Nel frattempo mettiamo una noce di burro in una padella, aggiungiamo le bacche di ginepro e un pò di foglie di maggiorana.

Usiamo una schiumarola per scolare i ravioli e metteteli nella padella. Spadelliamo, pepiamo  e serviamo ben caldi.

Buon appetito!!!!!

 

 

Stampa